Bonus casa 2018 detrazione fiscale ristrutturazioni: novità e cambiamenti

Obblighi nazionali e territoriali: i valori di trasmittanza termica
23 Ottobre 2017
Verniciatura infissi AnGer: il nostro punto di forza
27 Ottobre 2017

Bonus casa 2018 detrazione fiscale ristrutturazioni: novità e cambiamenti

Bonus casa 2018: ristrutturazioni, bonus mobili e lavori in casa per migliorare le prestazioni energetiche.

Ci sarà o no?

E’ questa una delle domande che in molti, specie quelli interessati ad effettuare lavori di ristrutturazione in casa beneficiando delle agevolazioni fiscali previste, si pongono.

La proroga del bonus ristrutturazioni è una delle novità previste dalla bozza della Legge di Bilancio 2018 ancora in fase di definizione.

Le modifiche previste?

Auspicando che la proroga venga confermata, la norma per i lavori di ristrutturazione in casa prevede una detrazione pari al 35% delle spese sostenute.

Se da un lato sembra vengano confermate le detrazioni del 65% sugli interventi di riqualificazione energetica degli edifici, per l’Eco-bonus per la sostituzione di infissi e serramenti ci sono delle novità.

Nelle previsioni della Legge di Bilancio 2018 l’aliquota è prorogata al 50%.

Chi teme nella rimodulazione degli incentivi o nella loro totale cancellazione vede, con interventi di questo tipo, una riduzione degli investimenti negli interventi di sostituzione dei serramenti.

A risentirne di più sarebbe sicuramente il nostro mercato, quello dei serramentisti che dovrà far fronte ad un ridimensionamento del settore e conseguente diminuzione della domanda interna.

 

Muterebbe in modo negativo anche il comportamento del consumatore che non si sentirebbe più incentivato ad acquistare prodotti per il risparmio energetico.

Le detrazioni previste dalla bozza della Legge di Bilancio riguardano lavori di:

  • riqualificazione di edifici esistenti
  • interventi sull’involucro degli edifici
  • sostituzione degli impianti di climatizzazione
  • acquisto e posa in opera di serramenti e schermature solari

Per incentivare gli investimenti è previsto un fondo di garanzia per le famiglie a basso reddito.

L’obiettivo è quello di dare la possibilità a tutti di realizzare interventi di efficienza energetica.

Prima dell’approvazione potrebbero esserci ulteriori correzioni ma, si spera che bonus ristrutturazioni ed Eco-bonus vengano confermati.

 

[activecampaign form=1]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *