Ecobonus Fiscale e Detrazione Serramenti 2020 : come funziona ?

porte interne in legno benevento
COMPONENTI DI UNA PORTA : Quali Sono ?
2 Gennaio 2020
porte benevento
PROMOZIONE PORTE ANGER – PROMO QUICK DOOR CHANGE YOUR HOME
17 Gennaio 2020

Cosa cambia nel 2020 per ottenere il BONUS FISCALE (e NON prendere FREGATURE) sostituendo le vecchie finestre con nuovi infissi a risparmio energetico

 

Sono sicuro che sei arrivato su questo blog perché stai cercando informazioni sui serramenti e sulle normative che potrebbero farti risparmiare un po’ di soldini.. bene !!

Ti sei informato dai cugggggini ed effettivamente potresti “guadagnare” spendendo soldi.. ottimo!

La detrazione fiscale per il 2020 non è semplice, ma nemmeno troppo complessa; cercherò di spiegarti cosa dovrai fare :

  1. Innanzitutto puoi usufruirne ?
  2. Quanti anni dura ?
  3. Conosci chi devi pagare e come lo dovrai fare ?
  4. Conosci le procedure da attuare e come ottenere la detrazione ?

Armati di occhialini (che fanno anche figo), di una tazza di caffè e leggi ciò che ho scritto per te !

 

CONOSCERE LA PROCEDURA PER LA DETRAZIONE FISCALE 2020 RELATIVA AI SERRAMENTI

 

detrazione fiscale (soldi veri o immaginari?)

La detrazione fiscale è “l’importo che il contribuente può sottrarre dall’imposta lorda (ossia il totale delle tasse sui redditi di cui si è debitori verso lo Stato)“.

Sintetizzando  è l’importo che lo Stato ti “sconta” dalle tasse che devi pagare.

Già il fatto che tu abbia tasse da pagare, mi fa ben capire che hai possibilità di investire soldi in teoria NON tuoi in qualcosa che potrebbe farti stare magnificamente meglio . Se lo fai sei un gran figo. Se continui a tirare avanti con gli spifferi e la condensa.. beh.. sei sulla buona strada per il divorzio

Come ?

Sostituendo i vecchi infissi con nuovi serramenti ( porte d’ingresso, portoni, finestre e portefinestre in legno, legnoalluminio, alluminio, pvc o misti ) ed oscuranti (persiane oscuranti o persiane oscuranti di sicurezza, tapparelle, frangisole ed accessori assimilabili alla loro movimentazione – tipo motori elettrici, guide per avvolgibili ecc. , controtelai o spalle termiche, cassonetti e sottobancali termici .

 

Quali sono le condizioni che mi consentono di ottenere il BONUS di detrazione fiscale 50% ?

Per ottenere il BONUS di detrazione fiscale 50% devi intervenire sui prodotti che apportano un efficientamento energetico e termico al tuo involucro edilizio, cioè a casa tua (prima che tua moglie di sbatta fuori) o al tuo ufficio (dove la sera ti intrattieni con la segretaria.. o segretario)

Se sei invece avaro e taccagno (quindi tua moglie ha un motivo in più per sbatterti fuori e restare fino a tardi con l’istruttore di yoga) puoi anche solo sostituire i vetricamera perché comunque comportano un miglioramento delle caratteristiche termiche degli infissi comprensivi di vetri (senza trattamento basso emissivo o selettivo), e comunque con una trasmittanza termica NON efficiente .

Posso sostituire le zanzariere  ?

Certo, anzi DEVI , per la salute ed il benessere della tua famiglia .

Però attenzione : le zanzariere non sono detraibili anche se comprese nella ristrutturazione bonus casa, e nemmeno come schermature solari perché il fattore solare delle stesse non è congruo all’esigenza richiesta . Affidati comunque ai nostri consulenti tecnici per trovare una soluzione che ti consenta di spendere il giusto ed avere quei maledetti insetti fuori di casa!

 

Per quanti anni beneficerò degli sgravi fiscali ?

Il totale dello sgravio fiscale sarà distribuito in 10 anni con rimborsi annuali di pari importo. Pensa che per 10 anni lo stato ti tirerà le gambe, ma tua moglie no!

 

FACCIAMO UN ESEMPIO CHE CI PERMETTE DI COMPRENDERE MEGLIO IL VANTAGGIO DI SOSTITUIRE I VECCHI SERRAMENTI CON NUOVI INFISSI A RISPARMIO ENERGETICO ED USUFUIRE DEL BONUS FISCALE 50%

(questo perché già si immagina la tua faccia impaurita e perplessa come al primo giorno di scuola)

  • Hai comprato casa e c’hai le finestre che piacciono si a tua mamma di 70 anni (che ti consiglia ovviamente di tenerli perché gli spifferi fanno bene e cambiano l’aria..) ma non a tua moglie che, sposandoti, pensava di fare un affare e invece si ritrova a girare per casa in simil-pelliccia e copriorecchie in pendant (è francese, si legge pan dan)  manco fosse la cugina dei tamarri Pio e Amedeo ;
  • Decidi di acquistare finestre per un valore di 10.000,00 € (è la cifra minima, altrimenti sembreresti ancora più poverohhh di quello che sei.. )dopo che hai tirato fino all’ultimo euro col venditore che vorrà vederti solo soffrire , d’ora in poi..
  • La detrazione fiscale ammonta a 5.000,00 € , ovvero il 50% dell’importo ; come abbiamo detto già a monte, non te li daranno indietro in gettoni d’oro ma sottoforma di sconto sulle tasse che dovresti (si spera) pagare , con rate da 500€ per 10 anni.

 

La PROCEDURA per usufruire della DETRAZIONE FISCALE del 50% della spesa sostenuta

 

Siamo giunti al punto in cui ti starai chiedendo : quale è la procedure per usufruire della detrazione fiscale ?

PAGAMENTO

Innanzitutto, nel mio paese, si dice che “senza soldi non si cantano messe” : PAGAMENTO !!

Il pagamento NON può essere effettuato mediante assegni bancari, postali o circolari ;

il pagamento NON può essere effettuato con paypal o bitcoin ;

il pagamento NON è una promessa , ma una solida realtà e viene fatto SOLO ed ESCLUSIVAMENTE tramite bonifico bancario speciale in cui risulti :

  • Causale (pagamento fattura n. del       relativo a lavori di riqualificazione e risparmio energetico per abitazione sita in …… alla via ….. numero civico …… dati catastali ;
  • Partita IVA o Codice Fiscale della ditta venditrice ;
  • Codice fiscale di chi USUFRUISCE della detrazione ;

Ti ricordo di conservare sempre la contabile dell’operazione sia in formato elettronico che cartaceo . Questo perché potrai dimostrare che hai pagato regolarmente chi ti ha fornito gli infissi e non solo i centri massaggi asiatici .

 

INVIO PRATICA ALL’ENEA

Enea, secondo Wikipedia, era il figlio di Anchise (un bell’uomo comunque cugino del Re Priamo) e della Dea Venere (la Dea della bellezza) : che cosa avrà a che fare con te?

La risposta è : assolutamente nulla!

Nel tuo caso ENEA è anche l’ente pubblico di ricerca che opera nei settori dell’energia, dell’ambiente e delle nuove tecnologie a supporto delle politiche di competitività e di sviluppo sostenibile, vigilato dal Ministero dello sviluppo economico .

Ciò significa che DOPO l’installazione delle finestre, hai 90 giorni di tempo per inoltrare la pratica al sito per richiedere la detrazione fiscale

Ti spiego come fare nei punti sotto :

  1. Collegati al sito Finanziaria Enea
  2. Iscriviti creando username e password
  3. Inserisci tutti i dati richiesti (i dati anagrafici, alcuni riguardanti l’appartamento, il palazzo, ecc)
  4. Inserisci i valori richiesti che ti verranno comunicati dall’azienda al momento del contratto, ossia: il prezzo degli infissi comprensivo di IVA e i valori di trasmittanza termica sia delle vecchie finestre che delle nuove

 

Incentivo Fiscale Bonus Serramenti 2020 : FAQ

Posso fare il nababbo della situazione o c’è un tetto massimo di spesa ?

Purtroppo non puoi fare lo splendido perché hai un tetto massimo di spesa da 96.000,00 €

 

Chi può beneficiare del bonus serramenti ?

Coloro i quali possono richiedere di beneficiare del bonus serramenti sono :

  • proprietari o nudi proprietari
  • locatari
  • comodatari
  • il familiare convivente
  • chiunque abbia un diritto di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie).

 

Nel caso in cui vendessi l’immobile , oggetto dell’intervento e per il quale usufruisco del bonus incentivo fiscale serramenti, posso continuare ad usufruire di tale agevolazione?

Se si hanno da beneficiare ancora diversi anni di sgravi, la parte residua viene trasferita alla persona che acquista la casa, fatti salvi casi particolari .

Nel caso invece di decesso, la detrazione passa all’erede, solo se questo abita nella casa interessata o vi trasferisce la residenza.

 

Se decido invece di sostituire solo i vetricamera, posso usufruire della detrazione fiscale?

Innanzitutto leggi l’articolo relativo ai vetricamera di ultima generazione Saint Gobain Glass ;

la risposta è SI , si può beneficiare della detrazione fiscale del 50% anche per la sola sostituzione dei vetricamera bassoemissivi o magnetronici perché migliorano la nostra casa da un punto di vista termico oltre che acustico .

 

è necessario effettuare lavori di ristrutturazione preceduti da una SCIA, CILA o altra dichiarazione, per poter usufruire del bonus infissi 50% ?

NO ! Non devi necessariamente cominciare dei lavori di ristrutturazione per poter usufruire degli sgravi fiscali relativi ai serramenti.

Se devi sostituire solo i serramenti e riesci a fare il minimo delle opere edili (smuratura dei vecchi telai, rifilatura delle parti ancorate alla muratura, sostituzione dei cassonetti senza opere murarie) puoi tranquillamente trarre beneficio del bonus 50% infissi

 

Ci vuole per forza un geometra, architetto o ingegnere per predisporre ed inviare la pratica all’ENEA ?

NO ! Andrebbe bene anche un salumiere, tanto le finestre oggi le montano pure i cartongessisti ed i parquettisti (in alcuni casi meglio di certi fenomeni di colleghi..,)

Scherzi a parte, se l’intervento si riferisce alle singole unità immobiliari , la pratica può essere redatta anche da un qualsiasi utente ; nei casi in cui le parti sono condominiali, la scheda deve essere sottoscritta da un tecnico abilitato .

La pratica non è impossibile da predisporre ed inviare. Però dato l’alto valore che contiene, si consiglia sempre l’appoggio ad un tecnico specializzato oppure al tuo fornitore di serramenti , quantomeno sarai sicuro di non sbagliare .

 

Quando è possibile fare la pratica ENEA?

La pratica ENEA può essere predisposta ed inviata quando si fanno lavori finalizzati al risparmio energetico e per quelli di ristrutturazione edilizia che coinvolgono un miglioramento delle condizioni di isolamento termico. Cioè, se rifai il bagno con la doccia ultramoderna ed il wc illuminato a led blu quando fai la pipì e a led rossi quando fai l’atto grande, NON PUOI BENEFICIARE dello sgravio fiscale perché stai facendo lavori del cazzo! SAPPILO !

 

PAGAMENTO DI ACCONTO E SALDO IN ANNI DIFFERENTI , è POSSIBILE ?

Decidi di confermare il lavoro a Novembre 2020 perché ti stai sentendo meno poveroh per via della tredicesima in arrivo;

Il tuo serramentista di fiducia ti preannuncia che pur volendo  (siccome sei stato un ottimo cliente che non ha esitato un attimo prima di firmare l’ordine e che la marea di preventivi coi quali giravi erano del tuo defunto cugino -non ti crederebbe nemmeno tua mamma di 70 anni-) non riesce a consegnarti le finestre e le tapparelle prima di Febbraio dell’anno successivo .

Hai due opzioni:

La prima è predisporre la pratica ENEA nel 2020 usufruendo della detrazione fiscale 2020 solo per ciò che hai pagato nel 2020. Mentre per il saldo pagato nel 2021 devi predisporre un’altra pratica e usufruirai della detrazione 2021.

La seconda opzione è fare tutto nel 2021: in questo caso avrai diritto alla detrazione fiscale a partire dal 2022.

 

Adesso cosa devi fare

Innanzitutto cerca di comprendere se è migliore il tuo IO o il tuo SuperIO .

Prendi un accendino e accendi la fiamma in corrispondenza delle chiusure dei tuoi vecchi infissi. Sentirai degli spifferi che servono a far cambiare l’aria.. sempre secondo tua mamma di 70 anni

Adesso vai nella camera e riguardati la muffa dietro l’armadio, proprio al fianco del termosifone posto SOTTO la soglia di marmo dei tuoi meravigliosi infissi VINTAGE . Pensa che in qualche parte d’Italia un povero tecnico si sta togliendo la vita per colpa delle soglie passanti, dei ponti termici derivanti e dei controtelai in ferro !

Fatti un resoconto delle bollette di gas che hai pagato per riscaldarti d’inverno e della energia elettrica per rinfrescarti d’estate. Pensa che con tutti quei soldi risparmiati avresti potuto comprare la macchina nuova a tua moglie oppure permetterti un abbonamento exclusive per il centro massaggi asiatico .

Rileggi l’articolo che ho scritto tempo fa sul miglior investimento da fare per migliorare l’habitat della tua casa

Riprenditi dai ceffoni che ti sarai dato, da solo, in bagno, davanti allo specchio che gronda di condensa..

Contattaci scrivendo una mail a info@portefinestreanger.it oppure telefonando allo 0824 54492 agli orari di ufficio 9/13 – 14/18 .

Vieni a trovarci, siamo in via Gaetano Rummo 7\9 a Benevento. Possiamo aiutarti , davvero !

Possiamo aiutarti a rientrare felice anche dopo una giornata dimmerda, a farti fare il figo con i tuoi amici e colleghi, a ritrovare l’intesa con tua moglie e soprattutto, anche a farti respirare aria sana in casa se non avrai il braccino corto potendo investire in una VMC (ventilazione meccanica controllata, ne parliamo qui)

Un saluto festoso

MM

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *