Edifici in legno: materiali naturali e tecnologie avanzate

Manutenzione programmata post-vendita AnGer
17 Novembre 2017
La trasmittanza termica dei vetri: il valore Ug
22 Novembre 2017

Edifici in legno: materiali naturali e tecnologie avanzate

Tra i materiali da costruzione, il legno è quello più versatile e sostenibile.

Con le moderne tecniche costruttive è possibile realizzare edifici che combinano materiali naturali e tecnologie avanzate in un’ottica di risparmio energetico e comfort abitativo.

Gli edifici costruiti negli ultimi decenni consumano il 40% delle risorse non rinnovabili, producono il 40% dei rifiuti, assorbono il 45% dell’energia e generano il 40% dell’inquinamento atmosferico.

Occorre pensare a nuovi criteri di progettazione, sviluppare una diversa sensibilità che spinga la società e il mercato all’uso di elementi ecologici.

 

 

 

Perché proprio il legno?

Con le sue caratteristiche di durezza, resistenza e durabilità è il materiale naturale per eccellenza. 

Come isolante, consente di contenere le dispersioni di calore in inverno e di mantenere l’ambiente fresco in estate garantendo un ottimo risparmio energetico.

Al contrario di quanto si pensi, ha un’elevata resistenza al fuoco: la combustione è infatti più lenta rispetto a quella di altri materiali con un processo di rottura ritardato dato dal basso coefficiente di conducibilità termica che lo caratterizza.

Idoneo, per la sua elasticità, alla costruzione in zone sismiche: permette alle strutture soggette ad eventi sismici di “galleggiare” sul terreno con danni strutturali minimi poiché in grado di assorbire le deformazioni.

Il legno è un materiale organico e per questo soggetto all’azione di muffe, insetti e agenti atmosferici causa di infiltrazioni ed umidità.

E’ necessario curare tutti i dettagli strutturali per limitare la formazione di fenomeni che mettono a rischio il comfort ed il benessere della nostra casa.

Come?

Attraverso l’utilizzo di soluzioni come la ventilazione meccanica controllata e di resine innovative che proteggono il materiale preservandolo nel tempo.

Un edificio in legno oltre ad essere conveniente, offre un maggior comfort abitativo, quella condizione di benessere data da:

  • ambiente termico igrometrico
  • acustica
  • qualità dell’aria e dell’illuminazione

[activecampaign form=1]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *